Questo sito utilizza cookies tecnici al fine di consentirti la migliore esperienza nell'utilizzo del sito. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza. Clicca su "Leggi la Cookie Policy" per saperne di più.

La normativa in materia di sicurezza sul lavoro prevede precisi adempimenti formativi per le varie figure aziendali.
Scegli la figura di tuo interesse per conoscere il percorso formativo di cui hai bisogno.

 

Datore di Lavoro che intende svolgere il ruolo di RSPP (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione)

Articolazione del percorso formativo e durata.
Il monte ore da frequentare è individuato in base al settore Ateco 2002 di appartenenza dell'azienda.
I corsi saranno articolati in tre differenti livelli di rischio: basso (16 ore), medio (32 ore), alto (48 ore).

Aggiornamento
L'aggiornamento ha periodicità quinquennale.
La durata, in relazione ai tre livelli di rischio sopra individuati, è modulata come segue: basso (6 ore), medio (10 ore), alto (14 ore).
L'obbligo di aggiornamento va preferibilmente distribuito nell'arco temporale di riferimento e si applica anche a coloro che abbiano frequentato i corsi di cui all'art. 3 del D.M. 16/01/1997 e agli esonerati dalla frequenza ai corsi, ai sensi dell'at. 95 del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626.

E-learning
Sulla base dei criteri e delle condizioni di cui all'Allegato 1 l'utilizzo delle modalità di apprendimento e-Learning è consentito per il Modulo 1 (normativo) e il modulo 2 (gestionale) e per tutto l'aggiornamento.

 

 

Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP)

Articolazione del percorso formativo e durata.
Il percorso formativo per il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è articolato il 3 moduli.
Modulo A (28 ore): sono trattati i rischi generali e fondamentali della gestione della sicurezza aziendale.
Modulo B (la durata di questo modulo varia in base al settore di attività dell'azienda): sono trattate le conoscenze e competenze per l'identificazione dei pericoli specifici e la valutazione rischi.
Modulo C (24 ore): sono trattati i rischi psicosociali, l'ergonomia e le tecniche di comunicazione.

Aggiornamento
E' previsto un aggiornamento quinquennale per tutti gli RSPP. Il numero di ore dell'aggiornamento varia in base a quale Modulo B si è seguito.
- 60 ore per gli RSPP macrosettori Moduli B: 3-4-5-7
- 40 ore per gli RSPP macrosettori Moduli B: 1-2-6-8-9
- 100 ore per gli RSPP operanti in tutti i macrosettori.

E-learning
Per questi corsi non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)

Articolazione del percorso formativo e durata.
Il percorso formativo per l’Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione è articolato in 2 moduli.
Modulo A (28 ore): in questo modulo sono trattati i rischi generali e fondamenti della gestione della sicurezza aziendale
Modulo B (la durata di questo modulo varia in base al settore di attività dell'azienda): la durata di questo modulo varia in base al settore di attività dell’azienda In questo modulo sono trattate le conoscenze e competenze per l’identificazione dei pericoli specifici e la valutazione rischi

Aggiornamento
E' previsto un aggiornamento quinquennale per tutti gli RSPP. Il numero di ore dell'aggiornamento varia in base a quale Modulo B si è seguito:
- 60 ore per gli RSPP macrosettori Moduli B: 3-4-5-7
- 40 ore per gli RSPP macrosettori Moduli B: 1-2-6-8-9
- 100 ore per gli RSPP operanti in tutti i macrosettori

E-learning
Per questi corsi non sussiste nella normativa un espresso diviento al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Formazione per i lavoratori

Articolazione del percorso formativo
La formazione si articola in:
- formazione generale (con programmi e durata comuni per i diversi settori di attività)
- formazione specifica, in relazione al rischio effettivo in azienda (rilevato in funzione del settore ATECO di appartenenza)

Durata
La formazione complessiva per i lavoratori, modulata in relazione a tre livelli di rischio, ha durata come segue:
- rischio basso: 8 ore (4 ore di Formazione Generale + 4 ore di Formazione Specifica)
- rischio medio: 12 ore (4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica)
- rischio alto: 16 ore (4 ore di Formazione Generale + 12 ore di Formazione Specifica)


Aggiornamento
Per i lavoratori è previsto un aggiornamento quinquennale, con durata minima di 6 ore per tutti e tre i livelli di rischio sopra individuati.

E-learning
Sulla base dei criteri e delle condizioni di cui all'Allegato 1, è consentito l'utilizzo delle modalità di apprendimento e-Learning è consentito per la formazione generale e per l'aggiornamento previsti dal punto 9 dell'accordo e per progetti formativi sperimentali, eventualmente individuati da Regioni e Province autonome, che ne prevedano l'utilizzo anche per la formazione specifica.

 

Formazione particolare aggiuntiva per il preposto

Chi è il preposto?
Secondo l'art. 2, comma 1, lettera e, del D. Lgs. n.81/2008, è la "
persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l'attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa"

Articolazione del percorso formativo
La formazione del preposto (così come definito dall'art.2, comma 1, lettera d del D. Lgs. n. 81/2008) deve comprendere quella per i lavoratori, così come prevista al punto precedente, e deve essere integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Durata
La durata minima del modulo per preposti è di 8 ore.

Aggiornamento
Si prevede un aggiornameto quinquennale, con durata minima di 6 ore, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

E-learning
Sulla base dei criteri e delle condizioni di cui all'Allegato 1 l'utilizzo delle modalità di apprendimento e-Learning è consentito per la formazione dei preposti, con riferimento ai punti da 1 a 5 del punto 5 del presente accordo e per progetti formativi sperimentali, eventualmente individuati da Regioni e Province autonome, che ne prevedano l'utilizzo.

 

Formazione dei dirigenti

Chi è il dirigente?
Secondo l'art. 2, comma 1, lettera d, del D. Lgs. n.81/2008, è la "persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l'attività lavorativa e vigilando su di essa"

Articolazione del percorso formativo
La formazione dei dirigenti in riferimento a quanto previsto all'art 37, comma 7 del D. Lgs. n.81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all'art. 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori.

Durata
La durata minima del modulo per dirigenti è di 16 ore.

Aggiornamento
Si prevede un aggiornameto quinquennale, con durata minima di 6 ore, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.

E-learning
Sulla base dei criteri e delle condizioni di cui all'Allegato 1 l'utilizzo delle modalità di apprendimento e-Learning è consentito per tutta la formazione dei dirigenti.

 

Formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza - RLS

Articolazione del percorso formativo
In tutte le aziende o unità produttive è eletto/designato il Rappresentante del Lavoratori per la Sicurezza (art. 47, co. 2, D.Lgs. 81/08) che ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza (art. 37, c. 10, D.Lgs. 81/08)

Durata
La formazione di base è prevista di 32 ore, di cui 12 specialistiche.

Aggiornamento
Per gli RLS è previsto un aggiornamento annuale, con durata minima di 4 ore per le aziende che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e di durata minima di 8 ore per le aziende che occupano più di 50 lavoratori.

E-learning
Per questi corsi (parte teorica) non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Formazione per Addetto Antincendio Rischio Basso/Medio

Articolazione del percorso formativo
Il monte ore da frequentare è individuato in base al rischio di incendio dell’azienda e secondo quanto previsto dal D.M. 10 marzo 1998.

Durata
La formazione di base per gli addetti antincendio, modulata in relazione a differenti livelli di rischio, ha durata come segue:
- attività a rischio d’incendio basso: 4 ore
- attività a rischio d’incendio medio: 5 ore (5 ore modulo teorico + 3ore modulo pratico)

Aggiornamento
L’ aggiornamento periodico per gli addetti antincendio, modulata in relazione a differenti livelli di rischio, ha durata come segue:
- attività a rischio d’incendio basso: 2 ore
- attività a rischio d’incendio medio: 5 ore

E-learning
Per questi corsi (parte teorica) non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Formazione per Addetto al Primo Soccorso

Articolazione del percorso formativo
Il monte ore da frequentare è individuato in base al settore di appartenenza dell’azienda e secondo quanto previsto dal D.M. 388/2003.

Durata
La formazione di base per gli addetti al primo soccorso, modulata in relazione al settore aziendale, ha durata come segue:
- azienda gruppo A: 16 ore (modulo teorico e pratico)
- Aziende gruppo B e C: 12 ore (modulo teorico e pratico)

Aggiornamento
L’ aggiornamento triennale per gli addetti al primo soccorso, modulato in relazione al settore aziendale, ha durata come segue:
- azienda gruppo A: 6 ore (modulo pratico)
- aziende gruppo B e C: 4 ore (modulo pratico)

E-learning
Per questi corsi (parte teorica) non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Formazione per Responsabile dell'Autocontrollo - Sistema HACCP

Articolazione del percorso formativo
La formazione è obbligatoria per i responsabili delle aziende dove si producono, manipolano e somministrano alimenti. (Regolamento CE 852/2004)

Durata
La formazione di base è prevista dal Regolamento CE 852/2004 e stabilita dalle Singole Regioni

Aggiornamento
L’obbligatorietà e la frequenza dell’aggiornamento è prevista dal Regolamento CE 852/2004 e stabilita dalle Singole Regioni

E-learning
Per questi corsi (parte teorica) non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Formazione per Addetto dell'Autocontrollo - Sistema HACCP

Articolazione del percorso formativo
La formazione è obbligatoria per i responsabili delle aziende dove si producono, manipolano e somministrano alimenti. (Regolamento CE 852/2004)

Durata
La formazione di base è prevista dal Regolamento CE 852/2004 e stabilita dalle Singole Regioni

Aggiornamento
L’obbligatorietà e la frequenza dell’aggiornamento è prevista dal Regolamento CE 852/2004 e stabilita dalle Singole Regioni

E-learning
Per questi corsi (parte teorica) non sussiste nella normativa di riferimento un espresso divieto al loro svolgimento in modalità e-learning.

 

Quale è la normativa di riferimento?

- Proposta d'Accordo Datori di Lavoro: "Accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell'articolo 34, commi 2 e 3 del D. Lgs. 9 aprile 2008 n.81, e successive modfiche e integrazioni".
- Proposta d'Accordo Lavoratori, Preposti e Dirigenti: "
Accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell'articolo 37. comme 2 del D. Lgs. 9 aprile 2008 n.81, e successive modifiche e integrazioni".
- D. Lgs. 81/2008 e smi

Scarica l'Allegato I ("La formazione via e-Learning sulla sicurezza e salute sul lavoro")

end faq

 

 

 


Se vuoi conoscere gli altri corsi visita il nostro sito www.webprima.it